Il workshop Climate Action Works è stato rinviato all’autunno. Maggiori informazioni seguiranno presto su questa pagina!

Per iscriversi compilare questo form entro il 16 aprile 2024!

LINK: https://forms.gle/axaXscQKzKPpSmf38

 

Racconta con noi la giustizia climatica

Climate Action South Tyrol cerca 20 giovani tra i 16 e i 25 anni per il progetto “Climate Action Works! – Giustizia climatica”, che si svolgerà a Bolzano da aprile a giugno 2024. L’obiettivo è accrescere la conoscenza delle cittadine e dei cittadini altoatesini sul tema della giustizia climatica e sociale per sviluppare un pensiero critico attraverso l’incontro e il confronto con attiviste e attivisti del Sud e del Nord globale e la restituzione delle loro storie e battaglie in articoli di approfondimento per il giornale di strada Zebra, partner del progetto.

In molte parti del mondo le comunità locali si stanno già confrontando con gli impatti crescenti dei cambiamenti climatici, mettendo in campo risposte di trasformazione socio-ecologica che mettono al centro i temi dell’equità, dei diritti umani e della trasformazione del modello estrattivista. In un mondo dove l’1% più ricco emette più CO₂ del 66% più povero, dove i Paesi del G20 sono responsabili dell’80% delle emissioni dell’intero pianeta e dove la perdita di biodiversità impatta principalmente agricoltori e allevatori, comunità indigene e famiglie povere, i temi della giustizia sociale, della solidarietà intergenerazionale e dell’azione redistributiva sono sempre più cruciali.

 

Il progetto intende diffondere e stimolare un dibattito intorno a buone pratiche di azione climatica e di cambiamento, per mostrare che agire per un mondo migliore è possibile e necessario. In particolare, il progetto affronta i seguenti temi:

  • educazione alla cittadinanza globale con una prospettiva globale-locale e postcoloniale;
  • diversità e questioni di discriminazione, con particolare attenzione alla etnia e condizione socioeconomica;
  • rapporto tra Nord e Sud del mondo.

Il progetto intende pertanto contribuire all’SDG 13 Azione per il clima e all’SDG 17 Partnership per il raggiungimento degli obiettivi.

 

Il percorso prevede 3 webinar di incontro e confronto con attiviste e attivisti del Nord e del Sud globale e 7 workshop di scrittura giornalistica collettiva finalizzati ad approfondire i temi della giustizia climatica e dell’azione trasformativa. I materiali prodotti nel corso dei workshop verranno raccolti e pubblicati in un inserto speciale del numero di agosto del giornale di strada Zebra.

Di seguito il calendario degli incontri:

  • mercoledì 17 aprile, ore 17:30-20:00: workshop introduttivo ai temi del progetto e alla scrittura giornalistica – con Climate Action South Tyrol e Zebra
  • mercoledì 24 aprile, ore 18:30-20:00: webinar I – Yasunidos, Ecuador
  • martedì 30 aprile, ore 17:30-20:00: workshop I webinar I
  • mercoledì 8 maggio, ore 17:30-20:00: workshop II webinar I
  • mercoledì 15 maggio, ore 14:00-16:00: webinar II – Mensa Kwami Tsedze, Senegal
  • mercoledì 22 maggio, ore 17:30-20:00: workshop I webinar II
  • mercoledì 29 maggio, ore 17:30-20:00: workshop II webinar II
  • mercoledì 12 giugno, ore 14:30-16:00: webinar III – Daryl Leyesa, Filippine
  • mercoledì 19 giugno, ore 17:30-20:00: workshop I webinar III
  • mercoledì 26 giugno, ore 17:30-20:00: workshop II webinar III

 

Una breve presentazione degli/delle relatori/relatrici:

Yasunidos, Equador: movimento sociale nato per opporsi alle controverse trivellazioni petrolifere nel Parco Nazionale dello Yasuní; nel 2023 il referendum promosso da Yasunidos ha messo fine al progetto e aperto la strada verso la protezione di una delle aree più ricche di biodiversità al mondo.

Mensa Kwami Tsedze, Senegal: direttore per l’Africa del programma di Earth Guardians, organizzazione ambientalista internazionale e senza scopo di lucro che fornisce ai giovani risorse e formazione per sviluppare progetti e campagne antirazzisti, anticolonialisti e di protezione ambientale e climatica.

Daryl Leyesa, Filippine: è un’attivista dell’organizzazione contadina PARAGOS e della Coalizione nazionale delle donne rurali delle Filippine (PKKK). Queste organizzazioni sono impegnate nella lotta al land grabbing, nella difesa dei diritti collettivi delle donne e delle comunità rurali, indigene e di pescatori. Si battono inoltre per la riforma agraria, con l’obiettivo di una redistribuzione equa delle terre e per l’implementazione di modelli agricoli agroecologici.

 

Al momento dell’iscrizione, agli/alle aspiranti partecipanti si richiede di esprimere la propria preferenza per (almeno) uno dei tre webinar e di impegnarsi a partecipare ai due workshop ad esso connessi,  finalizzati alla produzione di un articolo di approfondimento. Ciò non esclude la possibilità di partecipare a tutti i workshop e contribuire dunque a più materiali scritti.

I webinar si svolgeranno in lingua inglese, mentre i workshop saranno bilingui. I/le partecipanti potranno decidere in quale lingua scrivere il proprio articolo di approfondimento.

Tutti gli incontri si svolgeranno in presenza presso la Casa Goethe House di Bolzano, via Goethe 42. I webinar potranno essere seguiti anche online.

Per partecipare al progetto non è richiesta esperienza nella scrittura giornalistica, mentre saranno valorizzati la curiosità, l’interesse per il tema e la capacità di lavorare in team.